Bonifica cisterne

Bonifica cisterne

bonifica cisternejpeg

Le cisterne e i serbatoi per lo stoccaggio di combustibili e prodotti chimici necessitano di controlli periodici e di interventi di manutenzione. Si tratta di obblighi di legge legati alla prevenzione di incidenti e alla riduzione dei rischi per l'uomo e l'ambiente. Un'esigenza che accomuna migliaia di aziende italiane e che richiede l'intervento di operatori specializzati in bonifiche. Un ambito nel quale Artigiani Toscani Bonifica Cisterne si conferma realtà apprezzata e consolidata, vantando servizi dagli elevati standard qualitativi e di sicurezza.

Le bonifiche, i controlli e la manutenzione dei serbatoi vengono effettuati da squadre di tecnici di Artigiani Toscani addestrati ed equipaggiati per gestire qualunque tipo di situazione. Le cisterne, interrate o a vista, vengono prima svuotate e bonificate tramite asportazione dei residui; poi sottoposte a una verifica di tenuta in pressione o ad altre modalità di verifica per individuare l'eventuale presenza di fori, falle o perdite. In caso di lavaggio, reflui, morchie e fondami derivanti dalle operazioni di pulizia vengono destinati agli impianti di trattamento e smaltimento. Inoltre, Artigiani Toscani Bonifica Cisterne è in grado di riparare, rivestire, inertizzare e sostituire qualunque tipo di serbatoio per lo stoccaggio di combustibili e prodotti chimici.

Ogni intervento prevede il rilascio della certificazione di avvenuta bonifica, della certificazione di tenuta e della documentazione relativa allo smaltimento dei fondami.

Bonifica di serbatoi

viene svolta nel rispetto delle normative ambientali, dalla messa in sicurezza iniziale sino alla bonifica finale. I serbatoi possono contenere qualsiasi tipo di Liquidi Solidi e carburanti come: gasolio, resine, acidi, solventi, Semi, Mangimi, ecc. ci sono di diverse tipologie di Cisterne o Serbatoi come: Cisterne interrate, Cisterne pensili, Serbatoi a doppia parete;

  • L’ampio settore dei serbatoi o Cisterne è regolamentato da disposizioni legislative specifiche per ogni tipologia e modalità di utilizzo, in effetti gli interventi di bonifica e ripristino ambientale di siti contaminati sono disciplinati dal decreto legislativo n. 152 del 3 aprile 2006
  • Pertanto nel caso in cui una cisterna di gasolio possa successivamente contenere altro liquido diverso è necessario seguire operazioni specifiche nel pieno rispetto della normativa ambientale (Dlgs 152/06).

 

La messa in sicurezza del sito: L’operativa va messa in sicurezza, che è relativa agli interventi da eseguire in un sito atti a garantire un adeguato livello di sicurezza per persone ed ambiente, pur mantenendo in essere le attività produttive di sito la messa in sicurezza “Stabile”, che è relativa agli interventi da eseguire in un sito , atti a isolare in via definitiva le fonti di inquinamento rispetto alle matrici ambientali circostanti.

Rimozione della cisterna gasolio

La procedura di Artigiani Toscani è lo scavo ed estrazione con Automezzi attrezzati di gru e carico con autorizzazione al trasporto rifiuti pericolosi per il conferimento ad impianto di smaltimento o recupero. Successivamente, a tutela del Responsabile Legale, potrà essere effettuato un campionamento rappresentativo del fondo scavo al fine di accertare l’assenza di contaminazioni.


Per maggiori informazioni clicca QUI